vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Traduzione, Interpretazione e Interculturalità

Il programma di dottorato è stato istituito con il XXV ciclo. Si accede per concorso, ha durata triennale e comprende attività di ricerca e frequenza a lezioni, seminari e incontri di studio.
Dottorande al lavoro

La coordinatrice è la Prof. Raffaella Baccolini.

Sede amministrativa: Dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Settori scientifico-disciplinari:

Glottologia e linguistica; Didattica delle lingue moderne; Linguistica italiana; Critica letteraria e letterature comparate; Lingua e traduzione - Lingua Francese; Lingua e traduzione - Lingua Spagnola; Lingua e traduzione - Lingua Inglese; Lingua e traduzione - Lingua Tedesca; Letteratura inglese; Letteratura angloamericana; Slavistica; Letteratura tedesca; Letteratura spagnola; Letteratura francese.

Indirizzi di ricerca previsti:

Traduzione, Interpretazione, Studi interculturali.

Programma formativo, attività didattica, modalità di svolgimento e finalità del corso di Dottorato:

Si prevede una struttura a tre indirizzi (traduzione, interpretazione e interculturalità), con un pacchetto di insegnamenti e seminari in comune e alcuni seminari specifici per i singoli indirizzi.

La didattica comprende seminari interdottorali su tematiche trasversali all’area umanistica; seminari di metodologia generale e specifica per ogni indirizzo; seminari di approfondimento su tematiche che variano ogni anno.

Collegio Docenti - ciclo XXX - membri effettivi e supervisori:

Rachele Antonini; Raffaella Baccolini (coordinatrice); Elio Ballardini; Gloria Bazzocchi; Silvia Bernardini; María Pilar Capanaga Cabellero; Delia Carmela Chiaro; Adele D’Arcangelo; Di Gaetano Danielle Emmanuele; Chiara Elefante; María Isabel Fernandez García, Adriano Ferraresi, Francesca Gatta; Patrick Leech; Danio Maldussi; Sandro Moraldo; Roberta Pederzoli; María Enriqueta Pérez Vázquez; Licia Reggiani; Christopher Rundle; Mariachiara Russo; Félix San Vicente Santiago; Svetlana Slavkova; Marcello Soffritti; Raffaella Tonin; Ira Torresi; Motoko Ueyama; Eva Berta Maria Wiesmann; Samuel Whitsitt; Maria Zalambani, Serena Zuccheri.

Rappresentanza dottorandi/e:

Erika Dalan, Federica Ceccoli.

In evidenza