vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

AGORA: Transnational Placement Scheme for Translation Students

[Progetto concluso]
Progetto AGORA

Progetto triennale cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito della cooperazione fra gli istituti di istruzione superiore e le imprese.

AGORA è un progetto ERASMUS LLP triennale, cofinanziato dalla Commissione Europea nel 2012 nell’ambito dell’azione “Cooperazione fra gli istituti di istruzione superiore (HEI) e le imprese.

Il progetto, coordinato dal Dipartimento di Interpretazione e Traduzione dell’Università di Bologna, si avvale di un consorzio di 10 Università europee, già facenti parte del Network (EMT), e di 6 organizzazioni private, di cui una tra le più importanti associazioni europee di aziende di traduzione (EUATC), 3 società con oltre 100 dipendenti e 2 piccole imprese con meno di 30 dipendenti, tutte attive nell’ambito della traduzione.

Al fine di facilitare la mobilità studentesca nell’immediato e di migliorare le possibilità occupazionali dei futuri traduttori sul lungo termine, il progetto si prefigge di creare un sistema di tirocini internazionali in grado di superare le barriere normative delle diverse legislazioni nazionali e gli ostacoli organizzativi per fare incontrare la domanda degli studenti universitari e l’offerta di posti di tirocinio da parte delle aziende. Il progetto mira inoltre a uniformare e migliorare il percorso formativo dei traduttori europei, sulla base delle reali esigenze di mercato e a costruire un canale stabile ed efficiente per il management di tirocini internazionali per traduttori gestito via Web, così da poter offrire ai futuri professionisti possibilità concrete di stage internazionali altamente qualificanti.

Dopo una prima fase esplorativa, nella quale verranno sondate le difformità a livello normativo tra i vari paesi coinvolti e alla quale farà seguito l’elaborazione di una strategia comune per affrontare eventuali ostacoli alla realizzazione del network e all’implementazione di un servizio di internship placement trans-nazionale, verrà realizzata dal CESIA un’applicazione web ad hoc in grado di gestire i dati, stabilire i migliori abbinamenti, gestire le relazioni finali di studenti e aziende ed archiviare eventuali feedback, in modo da associare ciascun candidato allo stage più adatto al proprio percorso professionale, e a garantire un costante flusso di informazioni tra gli istituti di formazione e le aziende di traduzione a mutuo beneficio e garanzia di miglioramento del percorso formativo del traduttore.

Personale coinvolto:

Chiara Bucaria, coordinatrice responsabile del progetto
Roberto Menin, membro del board dell’EMT e consulente del progetto
Linda Rossato, assistente alla gestione e al coordinamento del progetto

Per maggiori informazioni:

https://www.academic-projects.eu/agora

Argomenti correlati

Agora
Progetto AGORA - Transnational Placement Scheme for Translation Students