vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Centro di Studi Teatrali “Aula di studi scenici e comunicazione interculturale”

Attenzione: questo Centro non è più attivo.
Vai al Centro di Studi Trasversali su Teatro e Interculturalità TraTeÀ.

Scopo prioritario del Centro di Studi Teatrali è incentivare la ricerca su temi interdisciplinari inerenti alla cultura teatrale e all’esperienza artistica come percorso psicopedagogico per la formazione dei mediatori linguistici interculturali.

Responsabile scientifico María Isabel Fernández García

Il Centro di Studi Teatrali “Aula di studi scenici e comunicazione interculturale” è stato istituito nel 2004 all’interno del Dipartimento di Studi Interdisciplinari su Traduzione, Lingue e Culture, l’attuale Dipartimento di Interpretazione e Traduzione.

Scopo prioritario del Centro di Studi Teatrali è incentivare la ricerca su temi interdisciplinari inerenti alla cultura teatrale e all’esperienza artistica come percorso psicopedagogico per la formazione dei mediatori linguistici interculturali.

Nell’ambito degli studi interculturali, il Centro promuove e coordina la ricerca su teatro e traduzione, con particolare attenzione alla drammaturgia contemporanea e al teatro di narrazione come messa in scena dialogica della memoria storica.

Fin dalla sua istituzione, la dimensione aperta e dinamica del Centro di Studi Teatrali ha avuto forti ricadute sul territorio, favorendo il dialogo tra diverse realtà legate alla città di Forlì (Università, Scuole elementari, medie e medie superiori, Comune, Provincia, Biblioteca comunale, Azienda Sanitaria Locale, Casa circondariale, associazioni, compagnie teatrali, ecc.).

La metodologia didattica elaborata dal Centro di Studi Teatrali sulla base dei progetti scientifici finora realizzati è stata valutata positivamente dalla comunità accademica internazionale ed è stata applicata nei seguenti atenei: Universidad de Caldas - “Departamento de Artes Escénicas” (Colombia); Universidad de Quintana Roo (Messico).

Il Centro ha istaurato una rete di collaborazione scientifico-didattica con le seguenti università: SSLMIT - Università degli Studi di Trieste; Universidad de Pinar del Río “Hermanos Saíz Montes de Oca” (Cuba), Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", sede di Vercelli; Centre for Excellence in Performance Arts, De Montfort University (Leicester, United Kingdom); IUTA (International University Theatre Association); Université Stendhal - Grenoble 3; Université de Strasbourg.

L’attività di ricerca del Centro trova la sua realizzazione nella Rassegna di Teatro Universitario SSenzaLiMITi, una rassegna in lingua straniera che contraddistingue la formazione degli studenti dei Corsi di Laurea afferenti alla Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione dell’Università di Bologna - Campus di Forlì.

Tale attività nasce nel lontano 1992 e, con il passare del tempo, si è consolidata e rinvigorita.

Nel corso di questi anni si sono formati gruppi di teatro in lingua inglese, francese, spagnola, portoghese, russa, bulgara, slovacca, giapponese, tedesca, araba, cinese e italiana, coordinati da docenti e personale del Dipartimento.

Aderiscono al Centro i seguenti studiosi ed esperti di teatro: Mercedes Ariza, Claudio Bendazzoli, Maria Giovanna Biscu, Pilar Capanaga, Adele d’Arcangelo, María Isabel Fernández García, Francesca Gatta, Francesco Giardinazzo, Yvonne Grimaldi, Helena Lozano Miralles, Rafael Lozano Miralles, Marco Mazzoleni, Roberto Menin, Sandro Moraldo, Giovanni Nadiani, Licia Reggiani, Marie-Line Zucchiatti e Luisa Zucchini.

In evidenza

Centro Studi Teatrali
Aula di studi scenici e comunicazione interculturale

Documenti