vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Interpretazione umanitaria: Dipartimento di Interpretazione e Traduzione e terza missione al Campus di Forlì

Al via il 30 giugno 2017 il Corso Pilota in collaborazione con l’Università di Ginevra

dal 30/06/2017 al 01/07/2017

Dove DIT.Lab, Via Bartolomeo Lombartini n. 5, Forlì

Aggiungi l'evento al calendario

Il primo Corso di base in interpretazione umanitaria in Italia nasce dalla collaborazione tra il nostro Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) presso il Campus di Forlì e la prestigiosa Faculté de Traduction et d’Interprétation (FTI) dell’Università di Ginevra.

Il Corso è rivolto agli interpreti della Commissione Territoriale per il Riconoscimento della Protezione Internazionale di Bologna - Sezione di Forlì-Cesena – con sede presso la Prefettura di Forlì ed è organizzato dal Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT). Verrà impartito dalle docenti  María Jesús González e Maura Radicioni del DIT  coordinate dalla dott.ssa Manuela Motta della FTI che ha una lunga esperienza in questo campo.

L’iniziativa di rilievo internazionale sorge dalla constatazione che per le lingue necessarie a far fronte alle necessità comunicative di operatori e richiedenti asilo non esistono corsi di formazione per interpreti e questo primo corso pilota si propone di fornire loro le competenze fondamentali di interpretazione consecutiva ed etica professionale.

Grazie al sostegno delle due Università, il corso è gratuito per i partecipanti e si svolgerà in modalità blended learning con un primo seminario presenziale il 30 giugno e 1 luglio 2017 presso il DIT, seguito da formazione individuale on-line. Al termine del corso verrà rilasciato congiuntamente dall’Università di Ginevra e dall’Università di Bologna un Certificato di Frequenza (“Certificate of Attendance”). A questo primo corso pilota parteciperanno interpreti provenienti da Costa d’Avorio, Ghana, Guinea, Nigeria, Pakistan, Senegal, Tunisia e Ucraina.

Il Corso gode del Patrocinio del Comune di Forlì e verrà inaugurato dalle autorità accademiche e civili il giorno Venerdì 30 giugno (ore 14-15) presso la sede del DIT.Lab in Via Lombardini, 5 a Forlì.