vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

inCanto Verdiano

Radioteatro dal vivo per voce narrante, pianoforte e flauto

25/02/2015 dalle 21:00 alle 21:00

Dove Circolo della Scranna, c.so Garibaldi n. 80, Forlì

Aggiungi l'evento al calendario

Il Circolo della Scranna di Forlì ospiterà il concerto per voce narrante, pianoforte e flauto dal titolo inCanto Verdiano, un radioteatro dal vivo con la partecipazione straordinaria dell’attore Sebastiano Lo Monaco, della pianista Maria Gabriella Orlando e del flautista Giuseppe Nese. Il prestigioso cast artistico offrirà agli spettatori forlivesi una nuova prospettiva di ascolto della musica di Giuseppe Verdi in un insolito contesto performativo: la sala da concerto si trasformerà in studio di registrazione radiofonica. Per ricreare lo spazio sonoro tipico di un radioteatro, gli studenti del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione dell’Università di Bologna - Campus di Forlì saranno le voci, i rumoristi ed effettisti che daranno vita alla scenografia sonora del testo drammaturgico scritto da Yvonne Grimaldi. Il contributo artistico del maestro Roberto Costa e del fonico Marzio Alberga armonizzerà il ritmo acustico con il ritmo visivo, permettendo al pubblico di immaginare l’officina verdiana. Una esperienza artistica unica per riscoprire il potere della “parola scenica” verdiana.

In questo paesaggio sonoro, la vita e le opere di Giuseppe Verdi sono al centro di un canovaccio che fa emergere gli episodi emblematici dell’esperienza umana e artistica del grande compositore italiano. La voce di Lo Monaco guiderà lo spettatore tra gli incanti musicali della cosiddetta trilogia popolare. Le tre opere verdiane Rigoletto, Il trovatore, La traviata, composte in rapida successione nell'arco di tre anni, contrassegnano la raggiunta maturità artistica del musicista e dimostrano la perfetta padronanza dei propri mezzi espressivi. Fervido, inventivo, mosso da volontà di ricerca, Verdi lega la sua musica alla parola in modo indissolubile. La trilogia popolare penetra negli strati più profondi della società, dell'arte, dell’animo umano.

Lo spettacolo è inserito nel progetto culturale triennale Forlì FM: Eco del Mondo. Atti Tradotti Trasmessi ideato e coordinato dal Centro di Studi Teatrali del Dipartimento DIT dell’Università di Bologna - Campus di Forlì con il contributo del Comune di Forlì. Lo scopo generale del progetto è promuovere e incentivare il multilinguismo tra i cittadini europei attraverso nuove forme di drammaturgia radiofonica. In questo contesto, inCanto Verdiano, un radioteatro dal vivo è un valido passaporto per far viaggiare attraverso le onde sonore internazionali l’eccellenza della cultura italiana di tutti i tempi. La traduzione intersemiotica attiva la multisensorialità della parola musicale verdiana. La realizzazione dello spettacolo è stata possibile grazie alla fattiva e generosa collaborazione dell’Associazione Amici della Musica di San Severo (FG), una realtà nazionale che si contraddistingue per la qualità artistica dei progetti realizzati. Inoltre, il Circolo della Scranna si è dimostrato un interlocutore sensibile alle nuove proposte culturali, consolidando così la rete di sinergie tra la città di Forlì e l’istituzione universitaria.

Ingresso libero. Docenti, studenti, assegnisti di ricerca e dottorandi sono cordialmente invitati.