vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

900Fest, Festival di Storia del Novecento, 3ª edizione: “Le colpe e la Storia”

Forlì capitale della storia del ‘900, per una memoria collettiva oltre la colpa: da Todorov a Michnik, ecco tutti gli ospiti del 900fest, da mercoledì 5 a domenica 9 ottobre

dal 05/10/2016 al 09/10/2016

Dove Forlì

Aggiungi l'evento al calendario

Da mercoledì 5 ottobre per cinque giorni Forlì diventerà capitale della storia contemporanea e luogo della memoria, grazie alle conferenze, alle proiezioni e agli incontri voluti da un comitato cittadino composto dall’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea della provincia di Forlì-Cesena, dalla Fondazione Alfred Lewin, dall’Anpi Forlì-Cesena, dall’Associazione Mazziniana Italiana Sezione “G. Bruno” di Forlì, da Cgil, Cisl, Uil, dall’Arci, dall’Endas Forlì e dall’Unione degli Universitari Forlì.

È il direttore scientifico della manifestazione, Marcello Flores a spiegare cosa ispira l’edizione 2016 del 900fest: “Abbiamo scelto di parlare della colpa: chi consideriamo colpevole e responsabile di eventi tragici, di guerre e genocidi, qual è la memoria della colpa che i diversi paesi elaborano dopo le esperienze tragiche che hanno vissuto, in che modo il senso di colpa o la rimozione della colpa entra a far parte della memoria collettiva e della elaborazione storica. Su questo tema non poteva mancare una riflessione sulla Germania e su come ha monumentalizzato la propria colpa, sul colonialismo italiano, sulla guerra di Spagna, eventi di cui ricorrono quest’anno anche alcuni anniversari (1936: proclamazione Impero in Italia e guerra di Spagna), sulla Polonia e sul suo lascito postcomunista continuamente intrecciato da polemiche sull’antisemitismo di quel paese, sulle figure di Primo Levi e Hannah Arendt e la loro riflessione sulla colpa individuale e collettiva”.

Fra gli ospiti compaiono per questo due dei più grandi pensatori europei del Novecento. Al 900fest arriveranno infatti Tzvetan Todorov, cui è affidata la relazione di apertura, mercoledì 5 ottobre, alle ore 17.00 nel Salone comunale e il giornalista e scrittore polacco Adam Michnik, il cui intervento è previsto sabato 8 ottobre, alle ore 21.00, quando sarà intervistato dal giornalista Wlodel Goldkorn.
Nello stesso giorno si parlerà anche de “Le colpe dei padri...”, con Niklas Frank, figlio di Hans Frank, governatore della Polonia, criminale nazista, Katrin Himmler, nipote di Heinrich Himmler, l’architetto della Shoah e Lorenzo Pavolini, nipote del Ministro della propaganda fascista.

“Abbiamo voluto questo incontro con nipoti di tre figure di spicco appartenenti all’esperienza nazista e fascista – spiega Marcello Floores – per approfondire l’eredità personale e familiare e illuminare la colpa della generazione dei padri”.

Il tema della colpa e della giustizia riparativa sarà al centro del dibattito conclusivo, previsto domenica 9 ottobre alle ore 10 nel Salone comunale, dal titolo “Oltre la colpa: l’incontro” con Guido Bertagna, Adolfo Ceretti, Claudia Mazzucato, Manlio Milani e Alberto Franceschini. E’ possibile trovare una riconciliazione fra vittime e carnefici?

Nel ricco programma c’è inoltre una sezione, venerdì 7 ottobre, dedicata alla giustizia, con Stefania Amato, Gherardo Colombo e Andrea Pugiotto.

Programma completo, info e aggiornamenti sul sito: www.900fest.com

  • 900fest, Festival di Storia del Novecento:
    dittature, totalitarismi, democrazia
    LE COLPE E LA STORIA - Forlì 5-9 ottobre 2016
    Direttore scientifico Marcello Flores
  • Segreteria organizzativa – Fondazione Alfred Lewin
    info@alfredlewin.org – 0543 36698
  • Ufficio Stampa e Comunicazione – Letizia Magnani
    letiziamagnani@gmail.com – 348 7314189

Ulteriori informazioni su questo evento…