vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Chi siamo

La storia del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione - DIT
Palazzo Dalle Vacche

Il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) nasce nell’ottobre del 2012 in attuazione del nuovo assetto organizzativo determinato dalla Riforma Universitaria (Legge 240/2010).

Ne fanno parte Docenti e Ricercatori provenienti dall’ex Dipartimento  SITLeC, dalla ex Scuola Superiore di Lingue Moderne per  Interpreti e Traduttori (SSLMIT) di Forlì e  dall’ex Facoltà di Scienze Politiche.

Il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione riprende pertanto saperi e identità culturale espressi dalla SSLMIT di Forlì, che per oltre vent’anni ha creato specialisti con elevate competenze professionali nei settori dell'interpretazione e della traduzione. L'esperienza scientifica dei suoi studiosi è particolarmente sviluppata nei campi della traduzione, dell’interpretazione, della mediazione linguistico-culturale, della linguistica, degli studi interculturali, di genere, storici e delle letterature e culture straniere.